Note di chitarra

MARIO DRAGHI, UN PREMIER SENZA SOCIAL

Giuseppe Conte, a prescindere dalle opinioni dei fan o dei detrattori, al di là di ogni merito o demerito politico, oltre ogni considerazione di matrice istituzionale, nel bene e nel male, può essere ritenuto come il Presidente del Consiglio più social della storia repubblicana. Difatti, sui social media, mai era …

Leggi di più »

DONNE E POLITICA

Donne e politica, un binomio che, soprattutto in riferimento alla parità di genere nelle istituzioni, oggi più di ieri, assurge a elemento cardine del dibattito internazionale. Nell’ultimo ventennio abbiamo assistito all’ascesa del gentil sesso nel panorama politico, fenomeno, questo, in grado di soppiantare la credenza alla stregua della quale la …

Leggi di più »

L’ABITUDINE PERDUTA DI ANDARE AL CINEMA

Le sale muoiono perché i film vivono sulle piattaforme streaming. Le svolte epocali, per questioni fisiologiche, sono in grado di incidere – nel bene e nel male – sulle abitudini degli individui. Alle volte in maniera così sensibile da ribaltarle. Uno dei tanti esempi è quello afferente le sale cinema. …

Leggi di più »

SOCIETÀ SOCIAL

Quella odierna è oramai, a pieno titolo, definibile come società “Smart”. Il ruolo del web è sempre più preponderante. Un luogo dove le persone sono sempre più interconnesse tra di loro e in grado di interagire da qualsiasi luogo e con velocità. I social network, per struttura e per devozione …

Leggi di più »

USA 2020 – BIDEN AVANTI IN TUTTI I SONDAGGI

Martedì 3 novembre 2020, le urne statunitensi decreteranno il nuovo Presidente. Trump o Biden, e per forza di cose l’uno escluderà l’altro donando un nuovo volto all’assetto governativo degli USA. I sondaggi delle più autorevoli agenzie a stelle e strisce affermano un vantaggio (5-6 punti percentuali) del candidato democratico Biden, …

Leggi di più »

TALENTI AUTOCTONI

Accade spesso, in talune realtà, che per negligenza – o dimenticanza – si proceda alla mancata valorizzazione dei talenti autoctoni. A prescindere dai campi di riferimento o dalle dimensioni di circostanza, un paese, culturalmente progredito e civilmente apprezzabile, non può – e non deve – non premiare il capitale umano …

Leggi di più »

RECOVERY FUND. L’EUROPA C’È

La pandemia ha indotto l’Europa a un importante momento di riflessione. Oltre ai danni di stampo sociale – ove, purtroppo, ci si è trovati costretti a contare decine di migliaia di morti – sono emersi tutti i limiti dell’assetto economico comunitario, nonché le precarie risorse dei singoli stati membri (ad …

Leggi di più »

L’INUTILE PESO DELLA “MINORANZA”

Va da sé che, qualunque sia il livello governativo, caposaldo della democrazia – nonché del buon governo – è l’apodittica esistenza degli schieramenti di minoranza. Sovente, alla stregua dei luoghi comuni, si tende a concepire la rappresentanza di opposizione come elemento avulso, distaccato, per nulla determinante in seno alla macchina …

Leggi di più »

IL DIRITTO DI RESPIRARE. NEL NOME DI GEORGE FLOYD

Il 25 maggio 2020, nella città di Minneapolis, USA, viene ufficializzato dal “Hennepin County Medical Center”, il decesso di George Floyd, condotto nel medesimo presidio sanitario dopo aver perso conoscenza a seguito di un arresto posto in essere a suo carico da quattro agenti di polizia. George Floyd, 46 anni, …

Leggi di più »