PEDODONZIA

La cura della bocca per i piccoli pazienti: prevenzione e consigli

La branca dell’odontoiatria specializzata nel trattamento dei piccoli pazienti e delle patologie tipiche dell’età evolutiva si chiama pedodonzia. Tra i principali obiettivi che si pone c’è la prevenzione delle problematiche cariose e la cura dell’igiene orale.

I denti da latte vanno curati come quelli permanenti?

I denti da latte sono fondamentali per masticare, digerire, parlare e occupano lo spazio che verrà poi ceduto ai denti permanenti al momento dell’eruzione di questi ultimi. È importante che il dente deciduo rimanga in bocca per tutto il tempo necessario sia per non alterare lo spazio destinato al dente permanente sia per non alterare la funzione masticatoria ed estetica del piccolo paziente. Per queste ragioni, prevenire e curare la salute dei denti da latte è fondamentale per l’equilibrio della crescita e lo sviluppo delle arcate dentali.

Quando bisogna effettuare una prima visita?

In ottica preventiva, si consiglia di eseguire una prima visita dall’odontoiatra pediatrico o pedodonzista intorno ai 4 anni. È importante per due motivi principali: in primis per far abituare il bambino allo studio dentistico e anche per controllare che la crescita dell’apparato stomatognatico stia avvenendo in maniera corretta. Anche il compito del genitore è fondamentale: deve comprendere l’importanza della cura dei denti decidui, fissare e mantenere gli appuntamenti dall’odontoiatra e soprattutto prestare attenzione alla routine di igiene orale quotidiana.

Cosa fare quando spuntano i primi dentini?

La comparsa dei primi dentini solitamente si manifesta in maniera silenziosa. Altre volte, invece la loro formazione può provocare al bambino diversi fastidi tra cui dolore gengivale, salivazione, febbre. In questi casi esistono piccoli rimedi che possono dare sollievo al bambino come i massaggi gengivali eseguiti con una garza sterile imbevuta di acqua fredda. In ogni caso si raccomanda di non ricorrere a farmaci senza il consulto di un professionista.

Quando avviene la permuta dei denti?

Tra i 6 e i 13 anni, i denti decidui perdono via via stabilità fino ad arrivare alla caduta. Essi sono sostituiti man mano dai denti permanenti. Anche quando il dente da latte cade con facilità, si può generare una piccola perdita di sangue che può essere tamponata con una garza.

Piccoli consigli che possono aiutare a prendersi cura dei denti fin da piccoli:

  • Non intingere ciuccio o tettarella in sostanze dolci (miele) perché causano un tipo di carie molto aggressiva detta carie da biberon;
  • Dopo la nascita dei primi dentini si può iniziare ad usare lo spazzolino con setole morbide inumidito con acqua;
  • Una volta che il bambino sarà più grande è possibile aggiungere una piccola dose di dentifricio con contenuto di fluoro in base all’età;
  • Limitare l’assunzione di alimenti e/o bevande zuccherate fuori dai pasti principali.

Dott.ssa Sofia Tedesco

Laureata in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Specializzanda in Ortognatodonzia

Libero professionista presso studio odontoiatrico Tedesco, sito in C.so Europa n.3, Matinella 84044 (Sa) – 0828 984695

Controlla anche

I MIGLIORI ESERCIZI PER LE COSCE

Fitness, i migliori esercizi per tonificare le cosce Per avere gambe toniche e prive di imperfezioni …